Antenne, Fondi: ”La Commissione speciale non risolverà il vero problema”

0

ATTUALITA’ – Il responsabile del ”La Destra”: ”Situazione complessa in cui regna l’ipocrisia. Quello creato in consiglio è solo frutto di accordo bipartisan”

Il responsabile de La Destra di Rocca di Papa, Alvaro Fondi, è critico con la Commissione speciale formata per risolvere il problema della delocalizzazione delle antenne sulla cima del Monte Cavo. A suo parere l’organismo creato non risolverà quello che lui definisce il ”vero problema” di una questione che rimane al centro del dibattito cittadino da 40 anni.

”Il sindaco Boccia – esordisce Fondi – ha detto in consiglio comunale che veniamo da decenni di prese in giro. Ma questo paese è stato governato solo da una parte politica. La Commissione speciale istituita, a nostro parere, avrebbe dovuto essere rappresentata da tecnici e da persone competenti della materia, oltre che dagli esponenti politici locali. Ora si vocifera di questo progetto che dovrebbe accorpare gli impianti in uno o due tralicci, tuttavia spero che non si tenga conto di quelli abusivi e allo stesso tempo si prenda in considerazione la situazione di quelli siti nelle particelle comunali”.

”La Commissione – continua Fondi – è frutto di un accordo bipartisan palese e a nostro modo di vedere è un ulteriore presa in giro per la cittadinanza. In verità il problema era stato risolto durante la Giunta Storace con la legge regionale del 2001 che imponeva la riqualificazione della vetta Monte Cavo come sito archeologico e paesaggistico. Tale provvedimento è stato modificato nel 2008 dalla Giunta Marrazzo come sito radiofonico. Di cosa stiamo parlando?”.

Intanto Fondi, a titolo personale, aderirà alla manifestazione organizzata in Piazza della Repubblica che avrà luogo il 23 marzo prossimo contro le antenne. ”Alcuni rilevamenti effettuati – afferma – hanno evidenziato dei valori sopra la norma per ciò che concerne il dato delle emissioni sia in edifici pubblici e abitazioni civili, rilievi che sono emersi anche in un convegno effettuato a maggio presso l’Università di Tor Vergata. Su queste vicende la Commissione deve fare chiarezza con decisione”.

In Regione, intanto, è attivo un tavolo sul tema. Il Compito della Commissione è quello di rappresentare meglio Rocca di Papa lungo l’iter che vede la partecipazione di politici e tecnici.  La questione antenne sembra quindi (finalmente) animare la comunità locale. Un problema, quello su Monte Cavo, che potrà essere risolto solo ed esclusivamente grazie alla costante attenzione sul caso e attraverso un dibattito ampio, libero e democratico. Il paese non può più attendere. Fabrizio Giusti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com