Anche gli studenti sulla pulitissima Via Sacra

0

ROCCA DI PAPA / attualità – Continua il lavoro dei volontari sul tracciato romano in difesa del patrimonio archeologico della città

I volontari del Gruppo archeologico latino (Gal) – sezione Albana di Rocca di Papa sono a lavoro da quasi due settimane per liberare il  tracciato romano della Via Sacra, la strada in basolato che conduceva al Tempio di Giove laziale, dalla vegetazione incolta e dal terriccio.

L’iniziativa, nata lo scorso 5 marzo, ha riscosso un grandissimo successo tra i cittadini, tanto che il gruppo originario di lavoro si è andato ingrossando di giorno in giorno con nuovi volontari.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Rocca di Papa, con la collaborazione dell’Aimeri, società che gestisce i rifiuti, sta consegnando una via Sacra finalmente pulita e interamente apprezzabile in tutta la sua lunghezza.

“Ringrazio i ragazzi del Gal e tutti i cittadini che hanno voluto condividere e partecipare a questa lodevole iniziativa – è il commento del sindaco Pasquale Boccia – . Se siamo noi tutti a riqualificare il nostro patrimonio archeologico, saremo noi stessi più vigili e attenti nel preservarne lo stato.

La dedizione mostrata da tutti i volontari è straordinaria ed è un insegnamento importante per tutta la comunità. Come è importante l’attività di sensibilizzazione che il Gal, con il quale l’Amministrazione ha firmato una convenzione finalizzata alla valorizzazione e alla cura del patrimonio archeologico, ha intrapreso con slancio.
Intanto stiamo predisponendo un regolamento per la fruizione dei siti archeologici, per salvaguardarli e al contempo coniugare le varie esigenze, turistiche, sportive e culturali”.

Su una via Sacra totalmente riqualificata, stamane i ragazzi del Gruppo archeologico latino, hanno accompagnato alcune classi delle scuole della città per una lezione speciale a cielo aperto, a contatto con la natura e l’archeologia di Rocca di Papa.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com