Il 6 aprile il 1° Trofeo Monte Cavo della Scuderia Cabum

0

ROCCA DI PAPA/ eventi – Il primo evento organizzato dalla nuova scuderia roccheggiana

Ci siamo! Per il prossimo 6 aprile è programmato il primo evento organizzato dalla Scuderia Cabum – Squadra Corse, battezzato “1 TROFEO MONTE CAVO”.

In che consiste?  Un raduno di auto storiche e moderne di livello medio-alto, Alfa Romeo, Lancia, Ferrari, Jaguar, ecc.., con prove di precisione cronometrate e controlli orari.  In pratica ci ispiriamo, in piccolo, alle vere e proprie gare di regolarità nazionali.

Occorre una spiegazione: una gara di regolarità non è una gara di velocità: non vince chi va più veloce, ma chi è più preciso. E’ una manifestazione a premi basata sul rispetto dei tempi prestabiliti per percorrere l’itinerario programmato e, soprattutto, nel rispetto del Codice della Strada, pena l’esclusione.  Si svolge su strade aperte al traffico ad una media non superiore ai 50 km/ora.

I Controlli Orari (CO) suddividono l’itinerario in settori, come risulta dalla Tabella di Marcia che verrà consegnata, insieme al roadbook (tracciato stradale), ai conduttori alla partenza.

Le Prove Cronometrate (PC) di precisione si svolgono lungo il percorso di gara .  I due tipi di prove dovranno essere effettuate in tempi predeterminati con la precisione al minuto, per i CO, e al centesimo di secondo, per le PC.   Naturalmente ogni equipaggio è dotato di apparecchiature di cronometraggio. Il tutto è gestito da cronometristi.

Le auto convergeranno dalle ore 9 in poi al parcheggio di piazza Claudio Villa e verranno esposte per la gioia dei cittadini di Rocca di Papa.  Alle 10,30 in punto verrà dato il via con la cadenza di due auto al minuto e a fare da starter sarà un esponente dell’Amministrazione comunale, insieme a  Silvia Sciamplicotti, Presidente del Consiglio Comunale nonché Presidente Onorario della Scuderia Cabum.

Il tracciato si snoderà verso i Campi d’Annibale, via Rocca Priora, la strada del bosco, via Mediana, via Tuscolana, direzione Vivaro, qui verranno effettuate prove di precisione (PC) all’interno di Terranostra. Si riparte, poi, in direzione via dei Laghi, si sale lungo la strada di Monte Cavo, dove verranno effettuate altre prove di precisione, per  terminare al cancello dell’Aeronautica che, per l’occasione, verrà aperto onde permettere il deflusso delle auto in direzione  Circolo Ippico Furnari, dove si effettueranno pranzo e premiazioni.

E’ prevista la partecipazione di nomi noti nell’ambiente. Ne citiamo solo due: Colomba Rita Annunziata, Presidente della Scuderia Jaguar Storiche e del Registro Italiano Jaguar, e il campione Ferrari Gino Verghini (IN FOTO), vincitore di tre 1000 Miglia, tre Targa Florio  e quattro Campionati Nazionali Ferrari, con la sua mitica Ferrari 512 TR.  Ci sarà una nutrita rappresentanza di jaguaristi e ferraristi, che, come al solito, si guarderanno in cagnesco, eper la prima volta saranno presenti anche gli appassionati di auto americane dell’American Car Club of Rome, il più grande club di americanisti del Centro Sud Italia.

“Con questo evento, organizzato in accordo con la Pro Loco– sottolineano dalla Scuderia -, intendiamo dare il nostro contributo al recupero dell’antica tradizione motoristica della nostra Città, un tempo sede di importanti manifestazioni nazionali, meta obbligata per le più importanti case automobilistiche e per i più grandi piloti, come Biondetti e Nuvolari.

La nostra Scuderia guarda a tutto il territorio dei Castelli Romani ed è nostra intenzione coinvolgere nei progetti le Amministrazioni Pubbliche e le Altre Associazioni di cittadini nel recupero collettivo delle tradizioni dei territori, con il fine ultimo di superare l’attuale profondo stato di crisi sia economica, sia, soprattutto culturale. Anche l’automobile è cultura, tecnica, ingegneristica, sportiva e sociale!”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com