Ariccia, 16 rapita e promessa sposa in Pakistan

0

Una 16enne, figlia di genitori pakistani, nata in Italia e residente ad Ariccia, vicino Roma, è stata sequestrata e portata in Pakistan per un matrimonio combinato. Il rapitore, italiano di origini pakistane, che vive a Zagarolo vicino a Roma, è stato arrestato dai carabinieri. La giovane era sparita nel novembre scorso ed era stata sequestrata ad Ariccia.

I genitori ne avevano subito denunciato la scomparsa e l’uomo è stato arrestato al suo ritorno in Italia. La 16enne non è stata ancora rintracciata. Le indagini dei carabinieri proseguono per capire se l’uomo arrestato sia coinvolto in un traffico di esseri umani, in particolare di minori. E proseguono le ricerche per rintracciare la giovane in Pakistan. Attraverso i suoi canali di contatto internazionali, l’uomo, 55 anni e esponente della comunità pakistana in Italia, era riuscito a espatriare con la ragazzina e a farla sposare con un cittadino pakistano a cui era stata promessa in moglie. Le indagini dei carabinieri della stazione di Ariccia proseguono per capire l’eventuale coinvolgimento di altre persone. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Velletri in collaborazione con la polizia di frontiera aerea dell’aeroporto di Fiumicino ed è accusato di sottrazione internazionale di minore e contraffazione di passaporto.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com