Gatta: ”Un Ufficio per i fondi europei e regionali come occasione di rilancio”

0

ROCCA DI PAPA/ politica – ”Finanziamenti regionali ed europei sono una delle poche occasioni di sviluppo, ma ci vuole professionalità e competenza”

di Fabrizio Giusti

”Le perdite di tempo, le interrogazioni che servono solo a far spendere soldi ai cittadini con l’organizzazione di consigli comunali che lasciano il tempo che trovano, sono solo una presa in giro per i cittadini che si aspettano da noi proposte per il cambiamento e soluzioni ai problemi”. Così Mario Gatta, consigliere di minoranza, che rilancia l’idea di una maggiore attenzione da parte degli amministratori alle possibilità che possono essere sfruttate per uno sviluppo concreto della cittadina.

”Chi amministra e controlla un paese – afferma ancora Gatta – deve fare in modo di reperire il maggior numero possibile di fondi affinchè i cittadini abbiano servizi, opere pubbliche ed una pressione fiscale più bassa. Le mozioni fatte su questo o quell’argomento che non va, non servono poi a molto se c’è la consapevolezza che il Comune non ha le risorse per attuare certi piani di intervento. Per questo sarebbe utile – e questa è una proposta che ho a cuore da tempo – la creazione di un Ufficio preposto al reperimento di fondi regionali ed europei, i quali, molto spesso, sono in linea con le esigenze e le urgenze della nostra Comunità. Faccio un un esempio: si è richiesto un intervento per salvare i nostri Murales, ma è altrettanto vero che esistono dei fondi regionali che possono essere intercettati già ora – e che altri paesi del Lazio hanno sfruttato – per ottenere risultati senza perdersi in polemiche sterili o iniziative personali create solo a scopo di propaganda”.

Soluzioni per il futuro, proposte. Rocca di Papa può trovare una strada. In mancanza di risorse, meglio seguire la via dei fondi extracomunali? Gatta ci crede.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com