Uomo agli arresti domiciliari scoppia d’ira e bastona il fratello

0

ROCCA DI PAPA/cronaca – Revocata la misura cautelare ora l’uomo sconterà il resto della pena in carcere

Non è riuscito a contenere la sua violenza il trentenne di nazionalità straniera che una decina di giorni fa era stato condannato a un anno e mezzo agli arresti domiciliari per aver malmenato la sorellastra e il suo compagno.

E’ bastata una lite familiare a far scoppiare nuovamente la rissa in casa, in zona Campi d’Annibale, e stavolta la vittima è stata il fratello  maggiore, contro cui l’uomo si è scagliato con un bastone, procurandogli vistose ferite alla testa.

L’uomo è stato colto nuovamente in flagranza di reato dai Carabinieri di Rocca di Papa ed è stato trasferito al carcere di Velletri, dove, revocata la misura cautelare, dovrà scontare almeno la pena già ricevuta di un anno e mezzo, in attesa di un possibile inasprimento nel nuovo processo.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com