Bollito alla picchiapò

0

 

Ingredienti per circa 6 persone:

Per il bollito 600 g di carne da bollito (io ho usato il muscolo) 1 cipolla Qualche chiodo di garofano Sedano Carota Per il picchiapò Il bollito 500 g di pomodori da sugo, spellati e fatti a cubetti 2 cipolle Rosmarino Alloro 2 cucchiai di concentrato di pomodoro Un bicchierino di vino bianco Olio extra vergine di oliva Sale Peperoncino

Procedimento:

Il giorno prima preparate il bollito: mettete a bollire l’acqua con il sedano, la carota e la cipolla con qualche chiodo di garofano. Al momento della bollitura, immergete la carne e fatela cuocere per un paio d’ore. Lasciate raffreddare poi la carne all’interno del brodo stesso. Il giorno successivo, tagliate il bollito a cubetti oppure a listarelle. In un tegame mettete olio extra vergine e la cipolla affettata finemente •Lasciate dorare la cipolla, quindi aggiungete il concentrato di pomodoro e sfumate con il vino. Una volta che il vino è evaporato, aggiungete i pomodori a cubetti e gli odori. •Regolate di sale e peperoncino. Lasciate cuocere per dieci minuti, quindi aggiungete la carne e lasciatela cuocere per circa 20 minuti. Assaggiate per verificare se sale e peperoncino sono ben calibrati, quindi spegnete.

Potete gustare il picchiapò al piatto, oppure in un panino.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com