Ciclismo, la ”Granfondo Campagnolo” verso il record di iscritti

0

CASTELLI ROMANI – La manifestazione sportiva suscita grande interesse. Su Rocca di Papa, Rocca Priora e Tuscolo le salite più impegnative

La Granfondo Campagnolo, gara che attraverserà Roma e i Castelli Romani, attira sempre più appassionati. Sono già tremila, infatti gli iscritti a oltre una settimana dalla partenza (12 ottobre). C’è la forte possibilità, quindi, che i ciclisti arriveranno a toccare una quota superiore alle cinquemila unità, superando così il dato dell’edizione 2013.

I 123 chilometri previsti dal percorso saranno presidiati da volontari (480 quelli dell’organizzazione), vigili, poliziotti, carabinieri e Protezione civile. Accanto la manifestazione agonistica vera e propria, c’è curiosità inoltre anche per la pedalata cicloturistica di 62 chilometri, aperta a tutti e con ogni mezzo, che andrà dai Fori Imperiali fino al lago di Albano e altre mete delle colline romane. Gli agonisti, invece, dovranno sudare parecchio, sopratutto sulle salite di Rocca di Papa e quello che è stato soprannominato il suo “Murus”, di Rocca Priora (pendenze fino al 13%) e del Tuscolo (8% per 3 km). Punti sosta e di rifornimento sono stati pensati proprio nella zona di Rocca di Papa e Rocca Priora.

Una giornata che si preannuncia appassionante e con cifre di partecipazione forse da primato.

(foto tratta dal Gruppo Facebook  ”Granfondo Campagnolo”)

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com