Granfondo Campagnolo, i roccheggiani tengono duro sulle salite di casa

0

ROCCA DI PAPA/ sport – I quattro atleti locali non sfigurano nell’impegnativa gara. Sullati 58°, Serafini 107°, Govannetti, Gatta e Fanasca a metà classifica

La Granfondo Campagnolo, ieri mattina, ha di nuovo messo in ribalta il potenziale della città di Rocca di Papa sul piano dell’attrattiva sportiva, sopratutto per quel che concerne l’attività ciclistica. Tra i quasi cinquemila atleti che sono transitati nelle dure salite del paese, ce n’erano anche quattro di casa: Alessandro Govannetti per la Rocca Bike, Alberto Serafini e Andrea Gatta per l’ASD EM Peloso Team e Fanasca Antonello per la Ciclo Tech MTB Runners AsD. Ottimo Danilo Sellati per la Piesse Team, giunto 58° con il tempo di 3.29.43. Bravo anche Alberto Serafini, che si classifica 107° con un tempo di 3 ore 37 minuti e 37 secondi. Piazzamenti a metà della classifica generale (oltre 2300 gli atleti registrati al traguardo) per gli altri tre: Andrea Gatta si piazza 1183° con 4 ore e 42 minuti, Fanasca Antonello 1497° con 4 ore e 58 minuti e 43 secondi e Giovannetti Alessandro 1499° con 4 ore 58 minuti e 45 secondi.

Per tutti loro una bella esperienza da ricordare, con l’emozione in più di passare dentro alle strade del proprio paese, che hanno impegnato seriamente tutti i partecipanti di una delle gare più partecipate del mondo.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com