Giuseppe Carnevali, il surfista roccheggiano approdato alla S.S. Lazio

1

giuseppe_carnevaliROCCA DI PAPA / Storie –  Venerdì il tesseramento ufficiale in aula consiliare con il presidente della società biancoceleste Massimo Fraternali e il sindaco Pasquale Boccia

Ha 21, appassionato di sport estremi e da oltre dieci anni surfista “fai da te”, il giovane roccheggiano che, grazie alla sua caparbietà, è entrato a far parte della S.S. Lazio Surf e Boarding.

L’approdo nella società biancoceleste è arrivato un po’ per caso, complice la giornata allo stadio “Di padre in figlio” dello scorso 12 maggio, quando Giuseppe,  dopo aver conosciuto il presidente Massimo Fraternali, è stato invitato a una dimostrazione a Fregene.

Ha fatto colpo questo ragazzo ben piazzato e con il cuore e gli occhi che riflettono il mare e le sue onde, un legame iniziato fin da piccolo e che ora lo impegna quasi quotidianamente.

“Abbiamo una casa a Ardea e sin da piccolo restavo ammaliato ad ammirare  surfisti che con un po’ di vento  uscivano con le loro tavole per cavalcare le onde – racconta Giuseppe -. All’età di dieci anni ho voluto a tutti i costi che mi regalassero una tavola e da lì è cominciata la mia avventura in mare”.

Autodidatta, testone e spericolato, sono forse le qualità che hanno portato Giuseppe, pur senza prendere mai lezioni, a destreggiarsi bene e a dire la sua in molte discipline in cui il mare, le onde e il vento la fanno da padroni indiscussi, quali il Surf, il kitesurf e lo Stand Up Paddle (tavola da surf più spessa su cui si sta in piedi con una pagaia).

E ora arriva una svolta importante per Giuseppe che sarà un’atleta tesserato con la S.S. Lazio Surf e Boarding. Una disciplina insolita per chi abita a Rocca di Papa ma le possibilità di allenamento non mancano.

“Nelle giornate ventose corro a Fregene, Anzio o Nettuno, mentre in quelle in cui il mare è piatto vado al lago di Castel Gandolfo a fare Sup. A breve poi dovrei partire per la Sicilia, alla Riserva dello Stagnone, dove per un mese avrò l’opportunità di allenarmi tutti i giorni”.
Del resto le prossime competizioni sono alle porte. A marzo ci saranno i Campionati italiani di surf  e  il Campionato italiano free style di kitesurf .

E tra una passione e l’altra, non ultimi lo snowboard e il motocross, Giuseppe, che collabora con il marchio Groove kiteboarding,  ama anche fabbricarsi da sé le tavole che utilizza per cavalcare le onde.

Il tesseramento ufficiale di Giuseppe con la S.S. Lazio Surf e Boarding si terrà venerdì 14 novembre alle ore 12 alla presenza del primo cittadino Pasquale Boccia in aula consiliare del Comune di Rocca di Papa.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com