Rocca di Papa: i Guardiaparco sequestrano un manufatto abusivo

0

SequestriROCCA DI PAPA/ attualità – L’azione all’interno del bosco

Continua la vigilanza sul territorio per tutelare l’habitat del Parco dei Castelli Romani. Nel corso della quotidiana attività dei Guardiaparco è stato individuato un manufatto privo delle necessarie autorizzazioni, posto immediatamente sotto sequestro, nel territorio di Rocca di Papa. E’ solo l’ultimo intervento, in ordine di tempo, mirato a contrastare comportamenti illeciti, come quello del furto di legname nei boschi, accertato nei giorni scorsi in un bosco di Rocca di Papa.

I Guardiaparco sono intervenuti anche per bloccare la costruzione di box il legno a Nemi, con relativa notizia di reato e mancato nulla osta.
“Un contesto bello e, per certi versi ancora integro, come i Castelli Romani – commenta il commissario straordinario del Parco, Sandro Caracci – va preservato con determinazione: per questo avere sul territorio i Guardiaparco è un importante elemento di controllo che rende più difficile l’attuazione di certi comportamenti. Il Servizio di Vigilanza è operativo tutti i giorni, incluse le prossime festività, proprio per disincentivare tali pratiche o bloccarle sul nascere”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com