Rocca di Papa, col passaggio da Acque Potabili ad Acea due operai restano a casa

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – I dipendenti di una ditta in subappalto non sono stati direttamente assorbiti dal nuovo gestore

Con l’inizio del nuovo anno via Acque Potabili, arriva Acea Ato 2, il gelo straordinario  e due operai restano a casa. Una breve cronistoria del cambio di gestore del servizio idrico integrato a Rocca di Papa, come in altri cinque Comuni della Provincia di Roma, che sicuramente sarà foriero di numerosi cambiamenti. In parte già sono visibili. Mentre tutti i dipendenti di Acque Potabili sono stati assorbiti dal nuovo gestore, infatti, sorte diversa è toccata ai due operai in subappalto della ditta Anthea Hydragas. Due professionalità che da oltre dieci anni operavano sul territorio, intervenendo presso le utenze per le operazioni di riparazione e di allaccio, e che anche nei recenti giorni di criticità, tra tubature congelate e energici spruzzi d’acqua sparsi per il centro storico, si sono dati da fare per aiutare le persone in difficoltà.

Ne abbiamo parlato con uno di loro, Alessandro Trinca, padre di famiglia, che nutre ancora speranze sull’immediato futuro. “Spero tanto in una chiamata last minute” ci dice, mentre la questione è ancora al vaglio. “Io e il mio collega abbiamo lavorato per dieci anni a Rocca di Papa e conosciamo la rete idrica come le nostre tasche – aggiunge -. In questi anni so che abbiamo dato tanto per il nostro paese e vorrei tanto continuare l’attività sul territorio”.

Come vedi il passaggio ad Acea, anche dal punto di vista della presenza sul territorio? “Credo sia positivo per tutti, purtroppo c’è stato il disagio del gelo e quello ci sarebbe stato comunque. Sono rammaricato perché avremmo potuto dare il nostro contributo”.
Anche se qualche vecchietta il loro aiuto lo ha ricevuto ugualmente.

La redazione de Il Grillo esprime solidarietà per i due operai al momento senza lavoro, con l’augurio di una positiva risoluzione della vicenda.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com