Rocca di Papa: sorpreso col fucile all’interno dell’area naturale protetta

0

ROCCA DI PAPA/ attualità- I Guardiaparco sequestrano l’arma. Avviato procedimento giudiziario in Procura

I Guardiaparco del Parco regionale dei Castelli Romani hanno sequestrato il fucile a un cacciatore sorpreso all’interno dell’area naturale protetta. Nel corso delle quotidiane azioni di vigilanza, all’interno della attività antibracconaggio, rafforzata e intensificata solo pochi giorni fa, i Guardiaparco hanno individuato un uomo armato di fucile all’interno del Parco, dove la caccia è vietata dalla legge.

L’arma è stata sequestrata e sono stati avviati gli atti giudiziari previsti in questi casi, inviati alla Procura di Velletri; i fatti sono avvenuti in località Vivaro, all’interno del territorio comunale di Rocca di Papa.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com