Se ne va l’ultima icona de “La dolce vita”: è morta a Rocca di Papa Anita Ekberg

0

ROCCA DI PAPA/ attualità – Era ricoverata da tempo al ”San Raffaele”. Aveva 83 anni

Anita Ekberg, l’attrice svedese simbolo del film ”La dolce vita” di Federico Fellini, è morta questa mattina. Era ricoverata da pochi giorni (dopo una lunga degenza a ”Villa delle Querce” a Nemi) presso la clinica San Raffaele di Rocca di Papa. Aveva 83 anni. L’attrice viveva da anni nei Castelli romani, a Genzano, in una villa in località Montegiove.

Negli anni sessanta, grazie ai successi cinematografici, la Ekberg divenne un simbolo della rinascita dell’Italia dopo le macerie della guerra. Celeberrima e ormai leggendaria, poiché simbolo degli anni del miracolo economico, la scena in cui entra nella Fontana di Trevi ne ”La dolce vita” in compagnia del grande Marcello Mastroianni.

Resterà il suo leggendario invito a Mastroianni a tuffarsi nella notte romana in quella fontana diventata icona di Roma, simbolo di una italianità romantica e godereccia al tempo stesso, di cui rimangono solo le nostalgiche immagini in bianco e nero. Quel bagno improvvisato, con il lungo vestito immortalato dalla cinepresa di un Maestro del cinema come Fellini, quei capelli lunghi semi bagnati e quella scollatura assai generosa, rimarrà per sempre la scena simbolo del cinema tricolore degli anni ’60.

“Marcello, come here!”, saranno per sempre le ultime parole famose di un mondo che scompare con la sua ultima icona Anita Ekberg.

Il sindaco di Rocca di Papa Pasquale Boccia, bombardato da questa mattina dalle agenzie stampa per confermare la notizia ha espresso cordoglio e vicinanza per la famiglia, nel rispetto della delicatezza del momento.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com