27 gennaio 2015, Rocca di Papa commemora la Shoah

0

ROCCA DI PAPA/ attualità – Scuole e centro anziani insieme nel ricordo

Il 27 gennaio 1945 i soldati dell’Armata Rossa abbattevano i cancelli di Auschwitz e liberavano i prigionieri sopravvissuti allo sterminio del campo nazista.

Le truppe liberatrici, entrando nel campo di Auschwitz-Birkenau, scoprirono e svelarono al mondo intero il più atroce orrore della storia dell’umanità: la Shoah. Dalla fine degli anni ’30 al 1945 in Europa furono deportati e uccisi circa sei milioni di ebrei.

Anche Rocca di Papa non intende dimenticare e nel Giorno della Memoria, istituito il 27 gennaio di ogni anno con una legge del 20 luglio 2000, l’Amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo “Leonida Montanari” organizzano una giornata commemorativa presso il Centro Anziani dei Campi d’Annibale.

L’incontro, moderato da Stefano Meconi, inizierà alle ore 10 e vedrà la presentazione dei lavori didattici svolti dagli alunni delle scuole della Città, con la partecipazione delle forze dell’ordine, delle associazioni cittadine e delle istituzioni religiose.

A settant’anni dalla liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e dalla fine della Shoah, l’iniziativa di martedì 27 gennaio 2015 vuole essere un momento di narrazione dei fatti e di riflessione su quanto è accaduto non solo al popolo ebraico ma a tutti i deportati, tra cui anche oppositori politici, omosessuali e portatori di handicap.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com