“Cucine da incubo” a Rocca di Papa. Lo chef Cannavacciuolo rivoluziona un ristorante della zona

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Nel pomeriggio di oggi le riprese sulla terrazza panoramica del Museo di Geofisica

E’ sbarcato a Rocca di Papa il severissimo chef di “Cucine da incubo” Antonino Cannavacciuolo, che sta rivoluzionando da qualche giorno il ristorante “La Vecchia Stazione”. Il format televisivo, che a maggio tornerà in onda sul canale satellitare Fox Life con la terza serie, ha scelto per la seconda volta un locale dei Castelli romani dopo l’esperienza frascatana del 2013.

Nel pomeriggio di oggi tutto lo staff ha girato alcune scene sulla terrazza panoramica del Museo di Geofisica.

“Cucine da incubo” è basato sul programma britannico Ramsay’s Kitchen Nightmares, e  vede lo chef Antonino Cannavacciuolo bacchettare e aiutare i ristoranti in crisi per scongiurare il rischio della chiusura.

Ogni aspetto viene attentamente studiato e corretto, sotto la guida di uno degli chef più famosi d’Italia: dall’aspetto estetico (arredamento e insegne) a quello igienico (sala e cucina), ma soprattutto quello legato alla qualità delle portate proposte, senza trascurare il servizio dei camerieri.

Alla fine dell’incursione il locale risulta completamente stravolto e il menù completamente rinnovato.
Le scene finali della puntata verranno girate presso il locale per tutta la giornata di domenica prossima.

La puntata andrà in onda a partire da maggio 2015.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com