Il primo ”Retake” a Rocca di Papa, tra piazze e fermate del bus

0

ROCCA DI PAPA/ attualità – ”Siamo solo all’inizio”

Ha avuto svolgimento, ieri mattina a Rocca di Papa, la prima azione del ”Retake”, promosso da un gruppo di volontari per il decoro urbano. Muniti di scope, spazzole e solventi, il piccolo gruppo di cittadini ha ripulito i marmi imbrattati dalle scritte su Piazza Claudio Villa, il Monumento ai Caduti e spazzato il giardino di Piazza della Repubblica, compiendo anche un’opera di ripulitura al capolinea del Cotral.

Il Retake è un’iniziativa oramai molto diffusa in molte città grandi e piccole d’Italia, ottenendo ovunque successo e partecipazione. Questo- secondo gli organizzatori – è solo la prima di una serie di azioni che andranno a toccare varie parti del paese.

”La nostra intenzione – afferma Gino Rossetti, promotore dell’iniziativa – è diffondere il senso civico. Promuoviamo interventi contro i graffiti e il decoro urbano. Più in là organizzeremo un ”clean up” più grande. Vogliamo coinvolgere più bambini possibili per dare un forte segnale. Già che ci sono, voglio ringraziare il gruppo Retake Roma che ci sta aiutando in questo percorso e che ci hanno prestato otto pettorine in attesa di avere le nostre. La frase che ci guida è: ”Convincerti che ti conviene prenderti cura del luogo in cui vivi, perchè dalla qualità dei beni comuni materiali e immateriali dipende la qualità della tua vita. Il tempo della delega è finito, L’Italia ha bisogno di cittadini attivi, responsabili e solidali”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com