Il medioevo contagia la città, grande attesa per l’evento di agosto

0

medioevorelatoriROCCA DI PAPA/ cultura – Venerdi 27 alle 17 in aula consiliare il primo incontro aperto sugli usi e costumi dell’epoca

Non sarà un semplice evento, ma un tuffo nel medioevo più vivo,  quello dell’enogastronomia, dei giochi, dei duelli, delle danze e delle arti tintorie, all’interno della Fortezza di Rocca di Papa. A presentare il progetto Rocca Medievale, venerdì scorso, c’erano gli organizzatori: l’Accademia Medioevo di Lanuvio e il Gruppo archeologico Latino di Ricca di Papa, al fianco dell’Amministrazione comunale, che ha saputo intercettare un bando regionale di 12 mila euro, con l’intento di coltivare anno dopo anno un evento che può dare lustro al sito archeologico della città e attirare molti turisti.

Li’ dove la storia si confonde col mito, tra resti di mura sorte tra il 1145 e il 1152 per volere di Eugenio III, e dove diverse casate si sono succedute per difesa e prestigio dall’alto di una roccaforte che domina la Città Eterna, fino a giungere agli Annibaldi nel 1266 decretando il nome di tutta l’altura dei Campi d’Annibale.

Un luogo importante,  prestigioso,  che il roccheggiano verace non manca di chiamare “orcatura”, probabilmente, come ha spiegato Riccardo Blasi del Gal,  per storpiatura dell’antica parola “arcatura”, un tempo luogo in cui vi si trovavano gli arcieri.

E’ stato l’incontro tra le due associazioni,  il Gal, prettamente vocato alla valorizzazione del patrimonio archeologico di concerto con il Ministero dei Beni Culturali, gestori del sito della Fortezza, e l’Accademia Medioevo, mossa dalla passione per questo periodo storico con l’intento di rendere la storia esperienziale, non troppo accademica e ne’ troppo folkloristica, ma vera, a creare l’evento Rocca Medievale, la cui prima edizione si è svolta ad agosto scorso.

“Un progetto in crescita – l’ha definito Daniele Bellucci, presidente dell’Accademia-, che dopo il banco di prova dell’anno scorso, e grazie alla fatica e all’impegno che abbiamo condiviso col Gal, è ora supportato da maggiori sinergie, e coinvolgerà già da questo mese l’intera cittadinanza in attesa dell’evento agostano”.

“Sara’ un evento ancora più affascinante –  ha spiegato Francesco Casciotti, presidente del Gal -, e ampliato a tutto il centro storico.  Il nostro intento è focalizzare sugli aspetti storici e le radici della nostra comunità,  come l’arrivo a Rocca di Papa di Ludovico il Bavaro, che decreto’ una contaminazione tedesca del genti del luogo”.

GLI APPUNTAMENTI – In preparazione della festa medievale di agosto adulti e ragazzi saranno coinvolti in medioevo3laboratori di approfondimento. Si comincia già venerdì 27 marzo,  in aula consiliare, con iil primo dei workshop gratuiti dedicati alla creazione degli abiti e degli accessori, e ai ruoli sociali, per chiunque volesse calarsi nei panni di un abitante del medioevo e partecipare all’evento di agosto da protagonista.

Ad aprile invece si entrerà nelle scuole, con l’allestimento di un campo medievale all’interno della palestra dell’istituto “Leonida Montanari”, per avvicinare gli alunni alle arti tintorie, della calligrafia, della cavalleria e dei giochi antichi. Coinvolte nel progetto le classi ponte di quinta elementare e le prime medie, che saranno accompagnate in visite guidate ai siti archeologici e saranno coinvolte in un concorso a premi sulla creazione di opere artistiche che raffigurino il medioevo a Rocca di Papa. Apprezzamento è stato espresso dalle docenti per la parte didattica del progetto che immergerà i ragazzi direttamente nella storia.

Il 23 e il 24 maggio si terrà un laboratorio teatrale sull’impersonificazione di un ruolo sociale dell’epoca antica. Il 12 giugno sarà organizzato un momento accademico con la conferenza “Una storia ritrovata. Rocca di Papa nel medioevo tra fonti storiche e ritrovamenti”, per focalizzare sulla campagna di scavi condotti alla fortezza tra il 2007 e il 2011, che presto potrebbero ripartire.

Il 27 e 28 giugno è previsto un evento cittadino “Aspettando Rocca Medievale”, che sarà organizzato sulla base dei risultati ottenuti dagli appuntamenti precedenti.

Il 7, 8 e 9 agosto, finalmente,  l’eventi Rocca Medievale alla Fortezza degli Annibaldi.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com