Cef, la discussione ora si sposta al Demanio: ”Che sia la volta buona?”

0

ROCCA DI PAPA/ politica – Coinvolti dal sindaco Boccia anche il Presidente dell’Anci Piero Fassino e l’On. Anzaldi (Pd)

Importanti novità si stanno susseguendo in queste ore circa la questione del Centro equestre dei Pratoni del Vivaro a Rocca di Papa, che il Coni Servizi ha trasferito al Demanio (LEGGI ).

Il sindaco Pasquale Boccia, preoccupato circa le sorti della struttura, chiusa dal 2013, ha incontrato proprio qui il parlamentare Michele Anzaldi, fin da subito sensibile alla problematica, ed insieme hanno investito anche il presidente dell’Anci Piero Fassino. “Ringrazio vivamente il presidente Fassino – afferma il primo cittadino – per essere intervenuto a sostegno della nostra battaglia, dando voce ai sindaci dei Comuni che gravitano attorno al Centro equestre, da troppo tempo inascoltato. Insieme abbiamo preso contatti con il direttore dell’agenzia del Demanio Roberto Reggi, vale a dire la nuova proprietà, ed ho riscontrato una disponibilità mai avuta prima”.

”Già mercoledì prossimo – conclude – abbiamo fissato un incontro cui prenderò parte assieme ad un alcuni colleghi sindaci, per rendere finalmente realtà quel progetto di rilancio e sviluppo del centro equestre, che prevedeva anche il coinvolgimento di enti universitari e di ricerca, che continua ad essere l’unica valida alternativa al degrado e all’abbandono di oggi”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com