Gatta: ”Sul Cef ci vuole impegno di tutti i comuni coinvolti”

0

ROCCA DI PAPA/ attualità – Il consigliere comunale di minoranza: ”Pensare di fare le cose da soli è inutile”

”La notizia del passaggio del Centro Equestre Federale al demanio è sicuramente un fatto che cambia la strategia su quella zona di paese. e per la salvezza del sito. Mi auguro che lo sforzo per il recupero non sia esclusivamente del Comune di Rocca di Papa, ma si allarghi a tutte le realtà amministrative coinvolte dal problema come Ariccia, Velletri, Nemi e Rocca Priora”. Così il consigliere di minoranza Mario Gatta a proposito del recente passaggio al Demanio del Centro Equestre Federale.

”Pensare di uscire da soli, nonostante gli sforzi computi – aggiunge – appare velleitario. Mi auguro inoltre ch il passaggio al demanio non nasconda secondi fini. In paese circolano le voci disparate, preferirei quindi si facesse chiarezza assoluta e che si dessero ampie garanzie”.

”Il Cef – conclude Gatta – è di enorme importanza., sopratutto in vista delle possibili Olimpiadi del 2024 a Roma. Mancare un’occasione simile sarebbe grave da parte dell’Ente locale e delle autorità sportive nazionali. Il Cef è un patrimonio da cui far ripartire una parte del nostro sviluppo socio- economico, anche con il supporto, magari, di altre attività compatibili con la struttura”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com