Mercatino e Pappardelle al Cinghiale. La Pro Esso rilancia

0

ROCCA DI PAPA/ eventi – Sabato e domenica una nuova iniziativa animerà Piazza Claudio Villa

Sabato 25 aprile e domenica 26 Piazza Claudio Villa, a Rocca di Papa, sarà animata da un doppio appuntamento organizzato dalla Pro Esso. Dalle 8.30 alle 22 avrà luogo infatti il Mercatino dell’Artigianato e l’inizio del ”Tour gastronomico roccheggiano”, il primo di sette eventi culinari nelle piazze della cittadina.

Si inizia con le ”Pappardelle al cinghiale”. ”Ci saranno – annunciano gli organizzatori – decine di bancarelle ad animare il mercatino, giostrine per bambini, l‘Arcipelago SCEC, le ragazze del laboratorio Centro Storico. Insomma, speriamo sia un bell’evento, al quale tutti sono invitati a partecipare”.

Una delle curiosità è la presenza di Arcipelago Scec, quindi, un’associazione nata nel 2008. I Buoni locali SCEC non sono una valuta complementare e non sostituiscono l’Euro. Sono buoni organizzati per ottenere una riduzione di prezzo che gli associati decidono di farsi reciprocamente attraverso un atto volontario, da cui ci si può svincolare in qualsiasi momento. La percentuale di accettazione del buono di Solidarietà viene lasciata alla libera scelta dell’associato che offre prodotti o servizi; un’accettazione che va solitamente dal 10 al 30%. Lo SCEC viene messo a disposizione della comunità e usato esclusivamente insieme agli euro e ha l’obiettivo di ancorare al territorio la ricchezza e farla reinvestire nel circuito, favorendo le produzioni locali. Dal luglio 2010 l’Agenzia dell’entrate ha sancito la legittimità fiscale dello SCEC. Altro aspetto dell’uso del buono SCEC è quello legato allo scambio di servizi occasionali fra privati regolato dalla legge n. 53/2000 dove può essere usato come metro per il tempo dedicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com