Rocca di Papa, approvati i progetti per la Via Sacra e il Museo del Bosco

0

ROCCA DI PAPA – L’XIa Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini, nell’ambito del progetto “Conservazione e Valorizzazione per Patrimonio Naturale, Paesaggistico e culturale”, finalizzato al recupero dei siti naturali a fini ricreativi attraverso la ricostruzione del paesaggio rurale, sostenendo attività, siti culturali o archeologici di pregio, ha approvato il progetto ideato dal Comune di Rocca di Papa per rendere possibili due obiettivi: rendere fruibile ai visitatori il tratto della “Via Sacra” situato nella zona dei campi di Annibale ed in buono stato di conservazione (attraverso la sistemazione delle aree di sosta e degli steccati di delimitazione in castagno, attraverso anche l’apposizione di idonea cartellonistica informativa ad oggi completamente assente) e la ristrutturazione dei locali dell’immobile del Museo di Geofisica per realizzare al suo interno un’area espositiva del bosco, delle tradizioni popolari e contadine. Alla fine di maggio l’Ente montano ha dato il via libera all’intervento, deliberandolo con altri quattro progetti a Genazzano, Zagarolo, Monte Porzio Catone e Rocca Priora. Ogni stanziamento avrà una spesa complessiva di 40mila euro, di cui ottomila a carico del richiedente.

Per Rocca di Papa è una buona opportunità, considerando anche la prossima apertura del Museo di Geofisica al termine dei lavori di messa in sicurezza e la nomina di un nuovo direttore per l’importante struttura cittadina.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com