Rocca di Papa, per il rilancio e la tutela dei boschi pronto il piano di assestamento forestale

0

ROCCA DI PAPA/ attualità – L’ultima seduta consiliare  dello scorso 31 maggio ha sancito un passaggio fondamentale per il patrimonio boschivo di Rocca di Papa, il Comune ha infatti adottato, con delibera n. 31, il Piano di Gestione e Assestamento Forestale. Il documento, per la prima volta, riunisce tutti gli ettari di bosco di proprietà comunale, 1.363 in tutto, sotto un’unica programmazione per il periodo 2015 – 2024. Il Piano è stato redatto dallo Studio Silva Srl di Bologna, selezionato con procedura ad evidenza pubblica, al costo complessivo di € 41.705,00, che non hanno gravato sulle casse pubbliche se non per quanto concerne l’IVA, grazie ad un bando della Regione Lazio di cui il Comune è risultato aggiudicatario.

Oltre alla programmazione dei tagli colturali dei boschi in una prospettiva pluriennale, in esecuzione dell’indirizzo dettato dalla Giunta comunale con atto n.25/2013, il Piano presta particolare attenzione alla conservazione dell’ecosistema silvano e mira nel contempo alla valorizzazione sia della funzione produttiva e occupazionale, sia di quella turistico-ricreativa del bosco.

“Dopo l’approvazione del regolamento di accesso ai boschi – spiega l’assessore all’Ambiente Mauro Fei -, abbiamo fatto un ulteriore passo avanti, fondamentale, affinché tutte le progettualità che intendiamo realizzare ai fini della tutela e della valorizzazione dei nostri boschi possano concretizzarsi al più presto. Il Piano è stato redatto in stretta collaborazione con i tecnici regionali e con il Parco, dunque siamo fiduciosi del fatto che la sua definitiva approvazione da parte della Regione Lazio possa aversi a breve”.

Tra le progettualità previste nel Piano c’è l’acquisizione di certificazioni forestali, l’accesso al mercato dei crediti di carbonio, il recupero dei castagneti da frutto, l’utilizzo del legno per centrali a biomassa,la conservazione del maialino nero, la valorizzazione delle emergenze archeologiche, il miglioramento della sentieristica, per quanto riguarda i percorsi a piedi, a cavallo e in bicicletta, la realizzazione di ulteriori aree di sosta e il recupero dei casali.

“Nei prossimi giorni organizzeremo un incontro pubblico per presentare nel dettaglio i contenuti del Piano ai cittadini – anticipa il sindaco Pasquale Boccia – e illustrare, in un ampio confronto, la nostra idea di rilancio del grande patrimonio boschivo di Rocca di Papa”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com