I 90 anni ‘musicali’ del maestro Dionisio, la ‘quercia’ del Concertino Screpanti di Rocca di Papa

0

IMG-20150605-WA0006ROCCA DI PAPA / Storie – Ieri i festeggiamenti e i riconoscimenti ufficiali da parte dell’Amministrazione

Pioniere e fondatore degli Screpanti, allegro e coinvolgente con quella sua fisarmonica, ieri il maestro Dionisio ha compiuto 90 anni. Una roccia, o meglio, una quercia per gli amici, forte e fiera, che proprio così hanno voluto festeggiare iil suo novantesimo

compleanno, donandogli una quercia. Sono stati in tanti a festeggiare Dionisio ieri presso il Circolo Ippico Furnari, i colleghi musicisti del concertino storico di Rocca di Papa, il sindaco Pasquale Boccia e l’assessore Roberto Sellati, gli amici di sempre, di una vita passata ad allietare con la propria musica feste e sagre, contribuendo a creare e custodire una tradizione popolare di cui la città va fiera.

IMG-20150605-WA0003

Tra le targhe di riconoscimento donate dall’amministrazione e i vari regali, la festa è stata l’occasione per ritrovarsi ancora una volta in un clima di giovialità e, immancabile, di musica.

l’impegno e la dedizione dei membri del concertino Screpanti, nelle loro caratteristiche casacche verdi e gialle, con gli strumenti della più vivace tradizione popolare, non ha eguali, ed anche il primo cittadino ha sottolineato la necessità di garantire la continuità del concertino attraverso l’avvicinamento e la formazione dei giovani.

Dionisio suona la fisarmonica dall’età di sei anni ed hanno avuto modo di ascoltarlo in molti, non solo a Rocca di Papa e ai Castelli ma anche in tante altre città italiane e all’estero.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com