Gatta: ”Sul caso mense curioso percorso di comunicazione al Comune”

0

ROCCA DI PAPA/ attualità – La dichiarazione del consigliere di minoranza

”In riferimento al caso del verme rinvenuto all’interno di un piatto di fagiolini nella mensa scolastica di Campi di Annibale, ritengo che quanto accaduto sia un fatto assolutamente da non sottovalutare ma che allo stesso tempo deve indurre a delle considerazioni e ad alcune riflessioni che mi sono giunte spontanee leggendo la notizia, sopratutto su come questo evento sia venuto alla luce”. Così Mario Gatta, consigliere di minoranza, a proposito del rinvenimento, qualche giorno fa, di un verme in un piatto di fagiolini serviti all’interno della mensa di Campi di Annibale.

”Mi domando e chiedo all’amministrazione – continua Gatta – com’è stato possibile che l’episodio, dopo essere stato riscontrato da un docente e dal personale, sia giunto prima ad un consigliere comunale e poi all’ufficio preposto del Comune. Per quale motivo non è stato subito comunicato l’accadimento direttamente agli uffici o addirittura agli organi di competenza come i Nas? E’ giusto che questi fatti siano denunciati, quando avvengono, anche a mezzo stampa, ma nel caso specifico la procedura di comunicazione mi è parsa un po’ anomala, almeno secondo quanto letto sui vari quotidiani locali”.

”A questo punto – conclude Gatta – visto che esiste un bando di assegnazione in corso sulla refezione, mi auguro che il Comune garantisca per il bene delle famiglie e dei bambini tutti gli standard di qualità che servono e tariffe congrue per una comunità che subisce la crisi economica tutti i giorni”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com