Minacce a Marino, Boccia: “Facciamo fronte comune per la legalità e l’onestà”

0

ROCCA DI PAPA / Politica – Intercettata ieri una lettera indirizzata al sindaco di Roma contenente minacce ed un proiettile

“Sono vicino al sindaco di Roma, Ignazio Marino, e alla sua famiglia per le minacce a loro rivolte” così il sindaco di Rocca di Papa e capogruppo del Pd in Consiglio metropolitano Pasquale Boccia, alla notizia del ritrovamento nella giornata di ieri di una lettera contenente minacce  ed un proiettile inesploso a lui indirizzata. “Esprimo ferma condanna per questo grave atto intimidatorio – continua Boccia -, che mira a instaurare un clima di tensione e paura nel quale Roma e le sue Istituzioni non devono cadere.

Auspico che i responsabili vengano individuati al più presto ma è parimenti necessario che la mia solidarietà, così come quella espressa da larga parte del mondo politico e non solo, si traduca in una vicinanza concreta nei fatti e nelle azioni, per dare, ora più che mai, un chiaro segno di discontinuità rispetto al passato.

Occorre rafforzare quel fronte che vuole e combatte affinché la legalità e l’onesta diventino pane quotidiano e non valori da invocare di tanto in tanto. Occorre ripartire proprio dagli atti di buon governo elencati da Marino alla Festa dell’Unità – strade, trasporti, sociale -, che abbiano come unico obiettivo il benessere dei cittadini. Occorre superare qualsiasi personalismo e fare squadra, perché per trainare Roma fuori dalla situazione in cui si trova occorre la forza di tutti”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com