Olimpiadi 2024: il primo via libera per la candidatura di Roma apre le speranze per il centro equestre

0

cefROCCA DI PAPA / Attualità – Passa la mozione in Consiglio capitolino. Boccia incontrerà il vice presidente del Comitato promotore Pancalli

Roma è ufficialmente in corsa per ospitare i giochi olimpici del 2024. Giovedì scorso la candidatura della Capitale ha ricevuto il primo sì dal Consiglio comunale che ha approvato, con 38 voti favorevoli e 6 contrari, la mozione che giunge sul tavolo del Consiglio Federale del Coni, e da qui poi direttamente  al Cio.

Hanno sortito i loro effetti dunque i tentativi di convincimento da parte del presidente del Coni Giovanni Malagò, del presidente del Comitato promotore Luca Cordero di Montezemolo e del suo vice Luca Pancalli.

Appelli al Consiglio capitolino, per l’approvazione della delibera che innesca l’iter per la  candidatura alle Olimpiadi, erano stati lanciati anche dal sindaco di Rocca di Papa Pasquale Boccia, con l’invito a superare ogni personalismo e a considerare le grandi opportunità in ballo per il territorio, non ultimo il rilancio del centro equestre dei Pratoni del Vivaro, che ospitarono i giochi nel 1960.

E’ indubbio che le Olimpiadi rappresenterebbero una ghiotta occasione per il centro equestre, per cui in molti si stanno battendo con le unghie e con i denti per strapparlo al degrado in cui è caduto ormai da più di due anni.

Proprio per questo il primo cittadino roccheggiano incontrerà a metà luglio il vice presidente del Comitato promotore delle Olimpiadi 2024 Luca Pancalli.

La decisione finale del Cio non arriverà prima del 2017, ma la macchina organizzatrice per Roma 2024 è già partita. Per ora la Capitale dovrà vedersela con  Amburgo, Parigi, Boston e Budapest, ma altre candidature potrebbero giungere al Comitato olimpico nei prossimi mesi.

 

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com