Nasce ”Cittadini-Territorio”. A Rocca di Papa le comunali 2016 entrano nel vivo

0

ROCCA DI PAPA/ politica – Una chiamata alla partecipazione

In questi giorni è stato un volantino a svelare, nei luoghi pubblici di Rocca di Papa, la nascita di un nuovo laboratorio politico in vista delle amministrative del 2016 . Il suo nome, ”Cittadini-territorio”, vuole aprire le porte alla trasversalità ed al dialogo. In attesa di scoprire chi si cela dietro questa nuova proposta, i punti fermi del manifesto di presentazione sono già fatti.

”E’ indiscutibile che nel panorama locale – affermano i promotori – manchi oggi un riferimento liberale che non si riconosca nei partiti tradizionali. La nuova formazione vuole trascendere quindi dagli schemi classici presenti per creare qualcosa di veramente innovativo, una formazione che coinvolga dinamicamente e che guardi al passato solo per non replicare gli errori commessi, ma per rigenerare le idee e farle vincenti e capaci di essere all’altezza delle sfide del momento”. ”Non abbiamo intenzione di rivolgerci ai cittadini con il tradizionale ”libro dei sogni” – continua il manifesto – ma vogliamo mettere al centro della nostra azione proprio i nostri cittadini, adoperandoci sin dalla proposta programmatica con senso di responsabilità. La politica ha da tempo tradito le nostre attese, soprattutto perchè non è riuscita a dare risposte in termini di modernizzazione di rilancio delle autorità locali, di una nuova e capillare protezione sociale, di effettiva valorizzazione del merito, appartenenza ai valori della nostra antica e solida comunità locale”.

I risultati di quest’ultimo decennio – continua ”Cittadini- Territorio” – sono sotto gli occhi di tutti. I cosiddetti ”nuovi consiglieri” hanno gridato senza raggiungere risultati, inasprendo di più gli animi dei cittadini caricati più di oneri che di diritti. Per ribaltare questo immobilismo è urgente e necessario il rilancio dell’azione politica della serietà”. ”Cittadini -Territorio” fa quindi appello alle associazioni sociali e civili, alle varie componenti politiche locali, alla cittadinanza tutta, affinchè si possano attivare azioni partecipate e condivise per la comunità. Le linee programmatiche sono fondate sulla trasparenza e la partecipazione, l’ambiente, lo sport, le politiche giovanili, la cultura e il turismo, i servizi sociali, la valorizzazione dell’associazionismo e realizzazione della casa delle associazioni, l’impiego del solare fotovoltaico e termico sugli edifici pubblici, la produzione di energia in ambito pubblico e privato. Il nuovo movimento ora chiede alla cittadinanza di parlare e discutere insieme di queste ed altre dinamiche al fine di assemblare un programma partecipato da presentare alle prossime amministrative. E’ nata per questo una mail di riferimento (obiettivocittadiniterritorio@yahoo.it) che calamiterà le adesioni.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com