Si chiude la prima fase di ‘Castelli di Scrittori’: oltre sessanta gli autori coinvolti

0

castelli di scrittori 2015_bisROCCA DI PAPA / Cultura – La rassegna letteraria frascatana, che coinvolge anche le roccheggiane Rita Gatta, Maria Pia Santangeli e Aurora De Luca, ripartirà a ottobre con nuovi appuntamenti

La manifestazione Castelli di Scrittori, che vede impegnate le biblioteche e le amministrazioni del territorio, riprenderà a ottobre con nuovi reading letterari previsti nelle diverse città castellane, durante i quali gli autori presenteranno le loro opere coordinati da altri esponenti della cultura locale.

Si è conclusa infatti ieri, 27 giugno 2015 la prima parte dell’iniziativa Castelli di Scrittori, realizzata dal BASC di Frascati e organizzata dalla dottoressa Rosanna Massi con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, nella persona della Dott.ssa Francesca Neroni, delegato alla Cultura.

Una kermesse durata quattro giorni, due fine settimana, che ha visto protagonisti gli scrittori del territorio nell’affrontare, in giorni diversi, differenti tematiche, coordinati dal giornalista Massimo Marciano, dalla dottoressa Massi, dai professori Emiliano Sbaraglia e Carlo Corsetti: Scrittori e loro motivazioni e ispirazioni; Saggi e monografie; Guerra e pace /pace e guerra; Il vecchio e il bambino. Più di sessanta autori hanno aderito all’iniziativa che ha visto le Scuderie Aldobrandini luogo di incontro e di scambio, con l’ottima musica di Gianni Aquilino e Mario Pompei al pianoforte e sax e con la scenografia curata dalla dottoressa Agata Chiusano. Far conoscere, incontrare, valorizzare le eccellenze letterarie dei Castelli, consentendo ai lettori di apprezzare e di avvicinarsi al mondo dell’editoria del nostro territorio: un obiettivo questo che, a pieno titolo conferisce un meritatissimo plauso al BASC e a tutti coloro che si sono impegnati nel perseguirlo.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com