Incendio alla Molara, CasaPound: “Il parco va riqualificato”

0
La posizione del movimento
In seguito all’incendio divampato ieri all’interno della Molara, CasaPound richiama l’attenzione delle istituzioni sulla situazione di degrado del parco.
“Il Parco della Molara versa ormai da molto tempo in condizioni di abbandono, ridotto a discarica a cielo aperto. Dal 2010 CasaPound porta avanti una battaglia per denunciare il degrado dell’area chiedendo una riqualifica da parte di tutti i Comuni interessati:Grottaferrata, Rocca Priora, Rocca di Papa e Monte Compatri. Ad oggi la zona resta dimenticata dalle istituzioni, e le fiamme divampate ieri sono solo uno dei tanti elementi di questo abbandono”: così CasaPound Castelli Romani in una nota.

“L’incendio di ieri è un fatto gravissimo che ha messo in pericolo le abitazioni e ha distrutto una parte importante di vegetazione. Altrettanto grave – continua la nota – è il fatto che il parco sia inaccessibile anche ai Vigili del Fuoco e alla Guardia Forestale, in quanto il degrado, i rifiuti e le sterpaglie ostacolano l’accesso in moltissimi punti.”

“Purtroppo non si tratta di un episodio isolato in quanto altri incendi si sono verificati in passato, anche nella stessa zona andata a fuoco ieri. Chiediamo quindi – conclude la nota – che le amministrazioni di tutti i Comuni interessati prendano provvedimenti affinché l’area venga messa in sicurezza e ne vengano liberati gli accessi, così da permettere l’intervento delle squadre di soccorso quando necessario.”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com