Retake sul corso: distrutto il lavoro che volontari e bambini avevano donato alla comunità

0

poesia retakeROCCA DI PAPA / Attualità – Veramente un atto deplorevole quello che ignoti stanno compiendo in questi giorni a Rocca di Papa. La mattina di Ferragosto i rocchegiani avevano trovato una piccola sorpresa: il Corso cittadino era stato nottetempo abbellito da cittadini volenterosi, volontari del gruppo Retake, bambini sorridenti come dimostrano le foto scattate dal bravo Pino Serafini, presente all’iniziativa.

Riproduzione di foto d’epoca, fiori, numerose cornici con massime e aforismi dedicati al rispetto del senso civico, alla ricerca del bene comune, del volontariato, tutto ciò dedicato con affetto ed entusiasmo alla cittadinanza tutta. Ebbene, non sono trascorsi neppure due giorni che ignoti hanno pensato bene di trafugare, sottrarre fiori, foto e cornici senza alcun rispetto per il resto della popolazione che plaudiva ed elogiava l’iniziativa, alla quale va detto, avevano aderito anche anonimi sottoscrittori con offerte in denaro.

Numerose le voci levatesi a biasimare tali gesti inqualificabili di profonda inciviltà e mancanza di rispetto e tante invece, le adesioni a contribuire ancora a offrire fiori e piante, foto per sostituire quelle sottratte. Una reazione che condanna l’inciviltà e che dovrebbe far riflettere profondamente chi non ha ancora ben chiaro cosa significhi il bene comune e la profonda riconoscenza per coloro i quali offrono, gratuitamente e con amore, la loro opera per valorizzare questa nostra splendida città.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com