‘Colpevoli di Emozioni’, l’evento che inaugura la nuova stagione teatrale di Rocca di Papa

0

ROCCA DI PAPA /Appuntamenti – Ospite d’eccezione il noto attore e doppiatore Enzo Garinei, con la sua scuola di recitazione “Le Ribalte”

Si terrà sabato 26 settembre alle 17, nella cornice di un teatro rinnovato negli spazi e nelle decorazioni, l’inaugurazione della nuova stagione teatrale del Teatro civico di Rocca di Papa, sotto la nuova direzione dell’Associazione Culturale Raffaello Sanzio – Blue in The Face, che ha ottenuto la gestione del teatro per i prossimi anni. L’evento, dal titolo “Colpevoli di Emozioni”, vedrà la presentazione del calendario degli spettacoli per la stagione 2015-2016 e sarà l’occasione per tutta la cittadinanza di incontrare la nuova squadra del Teatro civico, capeggiata dal direttore artistico, Enrico Maria Falconi. Ospite d’eccezione per un appuntamento che riserva tante sorprese, sarà Enzo Garinei. Nato nel 1926, esordiente nel mondo del cinema con il film Totò le Moko, Garinei ha una carriera cinematografica e teatrale vastissima, nella quale spiccano i tanti doppiaggi dei film di Stanlio & Ollio. In veste di attore teatrale, il maestro è attualmente il direttore artistico dell’Accademia di Recitazione Le Ribalte che, anche nella cornice del Teatro Civico di Rocca di Papa, darà il via ai corsi di recitazione, aperti a tutte le fasce di età e capaci di aprire nella nostra comunità un nuovo spunto per la nascita di talenti e forme di espressione.

L’evento di sabato 26 settembre, Colpevoli di Emozioni, potrà godere del magnifico allestimento curato da Alessia Tino, che già da alcuni anni è una delle protagoniste degli eventi organizzati dal Laboratorio Centro Storico – che riunisce artisti e appassionati -, ideato dall’assessore Silvia Marika Sciamplicotti, con l’intento di promuovere le eccellenze territoriali di Rocca di Papa sul territorio dei Castelli Romani e non solo. Proprio la sinergia tra l’associazione Blue in The Face e il Laboratorio Centro Storico si configura come un trampolino di lancio per iniziative organizzate di concerto e capaci, nella speranza degli organizzatori, di rivitalizzare un proscenio culturale foriero di grandissime aspettative.

La cittadinanza tutta è invitata a prendere parte a questo evento, per abbracciare la nuova direzione del Teatro Civico, e per dare il via a un corso artistico, culturale e popolare innovativo e ricco di risultati.

“Il teatro soddisfa quella esigenza di emozioni di una comunità, favorendo percorsi empatici fra i singoli e rafforzando quel tessuto sociale fin troppo sfilacciato da una cultura sempre più individualista ed emarginante – è il commento del sindaco Pasquale Boccia -. Per questo motivo esprimo la mia più grande soddisfazione per la ripresa della programmazione teatrale, perché ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno che il nostro teatro, espressività artistica viva e autentica, sia il perno centrale dell’offerta culturale della nostra città, punto di riferimento per gli artisti locali e per i giovani studenti delle nostre scuole, in grado di coinvolgere e attrarre un pubblico sempre maggiore”.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com