La Sagra delle Castagne si apre alle eccellenze castellane e regionali

0

ROCCA DI PAPA – Presenti aree in cui si ospiteranno i prodotti originali di Amatrice. Anche il pane di Genzano e la porchetta di Ariccia potrebbero essere della festa

Quest’anno la Sagra delle Castagne di Rocca di Papa apre le porte del gusto a nuove eccellenze. Oltre ai caratteristici stand della castagna, che vedranno punti di cottura delle caldarroste e menu a base del prodotto tipico di rocca di Papa, saranno ospitati altri prodotti tipici locali dell’area geografica castellana e laziale.

La Pro Loco ha inoltre avviato una collaborazione con la città di Amatrice che arricchirà la sagra con i suoi bucatini all’amatriciana. Tali preziose collaborazioni nascono dalla consapevolezza che l’integrazione e la condivisione con altre realtà rappresenti un’opportunità per il paese. ”Puntare infatti sulla qualità dei prodotti e promuovere scambi con altri territori – afferma Andrea Basili presidente della Pro Loco – non ci allontana dall’idea che l’identità locale è fondamentale fattore di successo turistico di un territorio, ma anzi la rafforza permettendo alla propria specificità di raggiungere un più ampio respiro”. L’obiettivo è infatti quello di creare una rete partecipata con i paesi limitrofi e con tutti quei paesi che puntino ad uno sviluppo territoriale basato sulla valorizzazione delle proprie tradizioni permettendo ai prodotti tipici di ricca di Papa di ospitare ma anche di raggiungere altri territori.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com