M5S del Lazio chiede alla Regione sgombero antenne a Monte Cavo

0

ROCCA DI PAPA – I consiglieri Denicolò e Porrello del Movimento 5 Stelle Lazio hanno depositato un’interrogazione riguardo le antenne radiotelevisive posizionate sulla vetta di Monte Cavo, a Rocca di Papa.

Silvana Denicolò dichiara: “Monte Cavo, un’area sottoposta a numerosi vincoli paesaggistici sita in un parco naturale, ospita 119 impianti per le trasmissioni radiotelevisive, la maggior parte installati negli anni settanta, prima che venisse varata una normativa in merito. Il comune di Rocca di Papa nel 2003 aveva decretato lo sgombero dell’area e il trasferimento delle antenne in un’area indicata dalla regione ma la RTI impugnò l’ordinanza al TAR. Il TAR lo scorso novembre ha rigettato il ricorso e dato il via libera all’esecuzione dello sgombero ma finora non è accaduto nulla. Con l’interrogazione chiediamo a Zingaretti e Refrigeri di far rispettare la sentenza del TAR, di iniziare una campagna di monitoraggio dell’inquinamento elettromagnetico a Monte Cavo per strutturare azioni di prevenzione e cura della salute dei cittadini.”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com