Contributi a chi è in difficoltà con gli affitti: l’avviso a Rocca di Papa

0

ROCCA DI PAPA – E’ stato pubblicato sul portale comunale del Comune di Rocca di Papa l’avviso pubblico riguardante i criteri e le modalità di ripartizione del fondo regionale per la concessione di contributi integrativi ai meno abbienti per il pagamento dei canoni di locazione degli immobili. Sono ammessi al contributo i richiedenti che alla data di presentazione della domanda (entro il 30 ottobre) siano in possesso di cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea; cittadinanza di uno Stato non aderente all’Unione Europea se munito di permesso di soggiorno o carta di soggiorno oppure in possesso del certificato storico di residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale; residenza anagrafica nel comune e nell’immobile per il quale è richiesto il contributo per il sostegno alla locazione; titolarità del regolare contratto di locazione ad uso abitativo, debitamente registrato per l’anno o porzione di anno a cui si riferisce l’annualità del fondo; non avere ottenuto l’attribuzione di altro contributo per il sostegno alla locazione da parte di enti locali, associazioni, fondazioni o altri organismi; non essere assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica destinati all’assistenza abitativa e di edilizia agevolata-convenzionata; essere in regola con il pagamento del canone di affitto.

L’Isee di riferimento è quello in corso di validità alla data di presentazione della domanda per l’accesso ai requisiti dell’avviso. In caso di decesso del beneficiario, l’erogazione di denaro è assegnata agli eredi facenti parte dello stesso nucleo familiare residente nell’alloggio e risultanti nella domanda di contributo e nella dichiarazione di stato economico. Il finanziamento è determinato con un canone annuo di meno il 35% del reddito Isee e comunque fino a un massimo di € 3mila. Spetterà all’amministrazione comunale procedere ad idonei controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni rese.

Un aiuto a chi è in difficoltà, in questa fase storica in cui le difficoltà economiche sono molte, sopratutto per le famiglie.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com