“Progetto Melina”: dopo il barbaro femminicidio di Albano l’Aquilone Rosa dedica un’iniziativa a Carmela Mautone

0

aquilone rosaROCCA DI PAPA / Attualità – Un camper sarà la base di appoggio per quelle donne che non riescono ad allontanarsi da una situazione di violenza

L’ennesimo femminicidio del 2015 è maturato a pochi chilometri dalla nostra città, Carmela Mautone, Melina per le amiche, è stata uccisa fuori la scuola dove lavorava in Via Rossini ad Albano.
Il caso ha destato lo sconcerto della cittadinanza e delle istituzioni, accorsi in corteo a ricordare la giovane mamma la cui vita è stata stroncata barbaramente dal marito, a sua volta suicida, che non voleva accettare la fine del loro rapporto.

La tragedia non poteva non scuotere anche le associazioni che da anni lavorano sul territorio a sostegno delle donne in difficoltà. Margherita Silvestrini, Presidente dell’Associazione “L’Aquilone Rosa Onlus” propone di dedicare l’ultimo progetto operativo dell’associazione al ricordo di Carmela : “Attraverso il ‘Progetto Melina’ metteremo a disposizione delle donne che subiscono maltrattamenti e che vogliono allontanarsi dalla violenza, uno spazio mobile, un camper che le operatrici utilizzeranno per organizzare dei presidi nei luoghi di maggior affluenza sul territorio dei Castelli Romani. Sarà un luogo di prima accoglienza in cui saranno fornite informazioni e supporto alle donne che ne faranno richiesta.

“Avendo riscontrato la difficoltà di trovare soluzioni efficaci per allontanare le donne dalla casa coniugale – continua Margherita – abbiamo pensato di inserire nel progetto la creazione di una rete interregionale che colleghi L’Aquilone Rosa ai principali Centri Antiviolenza di altre regioni con i quali instaurare una collaborazione attiva nell’inserimento delle donne in strutture protette e consolidare uno scambio continuo di buona pratiche”.

Le donne che ne hanno necessità di contattare l’associazione “L’Aquilone Rosa” possono rivolgersi allo Sportello Antiviolenza “Le Altre” di Rocca di Papa, in Viale Enrico Ferri 65, oppure al numero 3298535780  ed alla mail laquilonerosacall@gmail.com.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com