Maltempo, dopo la ”bomba d’acqua” Rocca di Papa conta i danni – LE FOTO

0

maltempo rocca 3ROCCA DI PAPA – ”Mai vista tanta acqua e con questa intensità”. E’ questo il commento più diffuso, anche tra i volontari addetti ai controllo e alla manutenzione del territorio, dopo la pesante perturbazione che ha portato danni ingenti in tutti i Castelli romani.

A Rocca di Papa, in particolar modo, si è allagato il parcheggio interrato di Piazza Claudio Villa, mentre una profonda frana ha investito la zona di Valle Vergine sopra il depuratore. In questo caso l’area è stata messa in sicurezza dopo l’intervento del Corpo di Polizia Locale, guidato dal Comandante Sergio Ierace, e di seguito della Protezione Civile.  Sempre nella zona di Valle Vergine un albero di grandi dimensioni ha ceduto verso la carreggiata, mentre un altro tronco è crollato letteralmente in mezzo a Via Frascati. Il sindaco Boccia ha comunicato che nella giornata di domani le scuole saranno regolarmente aperte.

Con 144 mm di pioggia Rocca di Papa risulta tra le città opiù colpite del Lazio dal temporale di ieri. Una quantità impressionante caduta in poco più di due ore. La polizia locale sul territorio con la Protezione Civile Comunale hanno eseguito svariati interventi sotto l’acqua  rimanendo vicino alla cittadinanza ed evitando il peggio.

Il territorio è stato segnato gravemente in tre punti in modo particolarmente grave: in via albalonga uno smottamento ha interessato un’intera area, posta a ridosso del vallone ivi presente, di diversi metri cubi annientati in poco tempo; in via vecchia di Frascati il terreno è franato creando una voragine; in via Frascati intersezione via Barozze l’asfalto è saltato creando  problemi alla viabilità indebolendo il tratto interessato dal passaggio di condotta d’acqua.maltempo rocca 2

L’Assessore ai Lavori Pubblici Mauro Fei, stiman la conta dei danni. Effettuati diversi interventi in alcune abitazioni private, sono stati protetti tutti i punti critici. Domani mattina è stata convocata una riunione per stabilire gli interventi più urgenti e per indicare progetti, approvazioni, pareri e coperture, e per avviare verifiche sul patrimonio boschivo, sui depuratori e per controllare i pozzi di Via delle Barozze. Alla fine della riunione sarà emesso una comunicazione per la cittadinanza sull’evolversi della situazione e quanto deciso per il ripristino completo dei posti colpiti dal maltempo.

Importante l’opera di soccorso promossa da volontari e forze dell’ordine. Per domani le condizioni di maltempo parlano di ”codice arancione”, un tasso di criticità meno preoccupante di quello ”rosso” di oggi, che ha investito con grande forza l’area a sud di Roma.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com