Rocca di Papa commemora la Grande Guerra con studenti e cittadini

0

Anche Rocca di Papa commemora il centenario della Grande Guerra (1915-2015) con una serie di iniziative rivolte soprattutto ai giovani. Venerdì 6 novembre le classi medie dell’istituto scolastico “Leonida Montanari”, infatti, parteciperanno alle ore 10 ad una conferenza in aula consiliare tenuta dallo storico roccheggiano Claudio Santangeli, che illustrerà date, nomi e fatti di uno degli avvenimenti più tragici della nostra storia.

Domenica 8 novembre, invece, la città renderà omaggio a tutte le vittime del Conflitto Mondiale con una Santa Messa, officiata da Don Costantino alle ore 10 presso il Duomo dell’Assunta, e a seguire i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, delle forze dell’ordine e delle associazioni cittadine scenderanno in corteo fino in piazza della Repubblica per deporre una corona al Monumento ai Caduti, situato all’interno dei giardini, che per l’occasione è stato riqualificato.

“Nella settimana in cui tutta l’Italia celebra la giornata dell’Unità nazionale e delle forze armate, che a Rocca di Papa coincide con il Santo Patrono Carlo Borromeo – dichiara il sindaco Pasquale Boccia -, anche la nostra comunità, a cent’anni dall’ingresso dell’Italia nel primo conflitto mondiale, ha voluto fare la sua parte, rendendo omaggio ai caduti e sensibilizzando le nuove generazioni per un futuro di pace”. “Un ringraziamento – conclude il primo cittadino – va al delegato Fabrizio Castri e a quanti hanno coadiuvato nell’organizzazione di questi importanti appuntamenti”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com