Rocca di Papa, anche i piccoli studenti fanno un tuffo nel Medioevo, con Fata Morgana, Merlino e lo Spirito della Natura

0

ROCCA DI PAPA/ Cultura –  Oggi presso la scuola “Centro urbano” l’Associazione “Accademia Medioevo” ha coinvolto i piccoli alunni della scuola dell’infanzia in un progetto dedicato alla storia, alle arti antiche, alla natura e alle favole. In una location allestita per l’occasione nella palestra dell’edificio, la fata Morgana e Mago Merlino, hanno guidato i bambini  in un laboratorio/gioco alla scoperta delle arti e dei saperi del Medioevo, sotto lo sguardo attento dello Spirito della Natura, da rispettare e amare.

Il progetto didattico, promosso dall’associazione lanuvina già conosciuta a Rocca di Papa per l’organizzazione della “Festa medievale” alla Fortezza degli Annibaldi durante il periodo estivo, ha avuto inizio ieri e coinvolgerà tutte le classi dell’infanzia statale, per poi prevedere a maggio prossimo un’uscita presso la sede dell’associazione, a Lanuvio, dove i ragazzi avranno modo di sperimentare concretamente quello che avranno appreso con il racconto, a stretto contatto con la natura e gli animali.

” I Laboratori Didattici di Accademia Medioevo permettono di conoscere in modo diretto i materiali e le tecniche di produzione in uso nel Medioevo e di rivivere le esperienze e gli aspetti della vita dell’Uomo Antico – spiega la rsponsabile del programma didattico, l’antropologa ed educatrice Rosaria Cozzolino -. I ragazzi vengono coinvolti nella pratica di diverse attività di archeologia sperimentale privilegiando la loro diretta partecipazione anche sotto forma di gioco. In tali situazioni gli studenti riescono ad esprimere e sperimentare le proprie capacità in utili esperienze di gruppo”.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com