”Castelli di scrittori” fa tappa a Rocca di Papa con Nizzo e Marafini

0

ROCCA DI PAPA – La Biblioteca di Rocca di Papa, nell’ambito della manifestazione ”Castelli di scrittori”, ospiterà venerdì 20 novembre, alle ore 17, un appuntamento con le autrici Patrizia Nizzo e Secondina Marafini. L’appuntamento sarà moderato da Maria Pia Santangeli.

La poesia di Patrizia Nizzo – ha scritto Giuseppe Manitta – emerge per la fluidità di pensieri e di stile, per il connubio tra vita vissuta e riflessioni sull’esistenza. Si tratta di una produzione ‘lirica’, nel senso classico del termine, che scandaglia i moti dell’anima e la dialettica esistenziale, ma che riesce anche ad attraversare la quotidianità e a denunciare i mali della condizione universale. Il verso è l’espressione dell’io, ma assume anche la funzione di valore sociale contro le ingiustizie, perché proprio la parola è una piccola scintilla che accende un grande fuoco.

La professoressa Marafini, con la sua ricerca scientifica e divulgativa su Rosa Tomei, promossa dal Comune di Cori ed edita da Aracne, che ha restituito un volto e un’anima alla sua concittadina, è testimone di interculturalità. È andata oltre i pregiudizi dominanti sulla figura di Rosaria, dimostrando, testi inediti ed autografi alla mano, ciò che per 50 anni è stato taciuto: il suo amore per Trilussa era ricambiato e lei era una vera poetessa.

”Castelli di Scrittori” è la grande kermesse che vede protagonisti gli autori, i narratori, i poeti, i saggisti e gli scrittori dei Castelli Romani che da oltre venti anni raccoglie le opere pubblicate da scrittori nati o residenti in uno dei Comuni delle colline romane.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com