Prima sconfitta per il Rocca di Papa, valanga di polemiche sull’arbitraggio

0

ROCCA DI PAPA / Sport –  La formazione roccheggiana cede sul campo del Borghesiana per 2 a 1

E’ stata una partita senza dubbio condizionata dal direttore di gara, quella che si è disputata ieri sul campo del Borghesiana, quando appena al 20° del primo tempo il Real si è ritrovato in dieci per l’espulsione molto dubbia di Aiuti.
In inferiorità numerica la squadra di Rocca di Papa si è trovata a fronteggiare un Borghesiana che ha cercato in ogni modo di arrivare in porta, difesa da Di Giammarco,  ottenendo poi il vantaggio  grazie ad un penalty donato dal direttore di gara. Non passa molto e per gli ospiti inizia una partita decisamente in salita con il raddoppio del Borghesiana. Mr. Trinca prova allora a calare la carta Angelucci che a pochi minuti dalla fine del primo tempo accorcia le distanze.
Il secondo tempo inizia con gli ospiti determinati a portare a casa almeno un pareggio, ma le tante decisioni dubbie del direttore di gara fanno sì che per il Rocca di Papa diventi un’impresa sull’orlo dei nervi, fino a ritrovarsi in 9 con l’espulsione del capitano Lucatelli.
L’impresa sembrava comunque centrata con Mariotti, ma il goal viene annullato per un fuorigioco inesistente. Ancora nervosismi in campo quando, poco dopo, l’arbitro non concede al Rocca di Papa un rigore per fallo di mano netto in area avversaria.
Finisce così la partita fuori casa del Rocca di Papa perdendo 2 a 1 sul campo del Borghesiana. La partita nervosa e piena di contestazioni per l’arbitraggio si è ricolta a favore dei padroni di casa, con un Rocca di Papa che, anche in inferiorità numerica, ha dimostrato un’ottima grinta e determinazione.
Si riparte ora con la massima concentrazione verso la alla partita di domenica contro la Cavese al Gavini Lionello.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com