Linda Boccanera entra in Consiglio, “Non ho mai ceduto il passo, nonostante le difficoltà”

0

linda boccaneraROCCA DI PAPA /Attualità – E’ pronta la sostituzione del consigliere Monia Lucatelli con Linda Boccanera, la prima dei non eletti della lista “Uniti per Rocca di Papa” che nel 2011 ha sostenuto il sindaco Pasquale Boccia verso il suo secondo mandato elettorale. La surroga del componente dimissionario è stata inserita nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale che si terrà la prossima settimana: il giorno 17/12/2015 ore 9 in prima convocazione e il giorno 18/12/2015 ore 10 in seconda convocazione

“Nonostante la surroga sia arrivata a fine legislatura, cercherò di lavorare in maniera intelligente e proficua per il bene primario che io e il mio partito ci siamo prefissati: il bene del paese” commenta Boccanera dalla Leopolda, attiva più che mai nell’ambito dei prossimi appuntamenti che il Partito Democratico è chiamato ad affrontare.

“Al momento sto lavorando con estremo impegno, insieme al partito, per l’albo delle primarie e colgo l’occasione per invitare tutti i cittadini a partecipare poiché sarà un momento fondamentale” continua la giovane tralasciando qualsiasi riferimento alla tornata elettorale che nella primavera prossima porterà al rinnovo dell’amministrazione roccheggana, perché prematuro a suo dire.

“Nonostante i lunghi e duri mesi di campagna elettorale del 2011 ho accettato con serenità la decisione dei cittadini, garantendo comunque la mia presenza sul territorio e al partito stesso. Il mio impegno negli anni non è cambiato assolutamente, ho continuato a lavorare, non cedendo di un solo passo nonostante le varie difficoltà incontrate lungo il percorso, fedele alla promessa fatta a me stessa, al paese e al e al partito”.

Cosa è mancato in questi cinque anni di legislatura? “Credo che la cosa che sia mancata in assoluto è la comunicazione ed il contatto con i cittadini, poiché penso che informare i cittadini sulla dura vita amministrativa, che ci troviamo ad affrontare in questi ultimi anni, oltre a renderli consapevoli delle difficoltà oggettive, coinvolgendoli magari sarebbero stati pronti a proposte e a soluzioni piuttosto che solo a critiche feroci. Per il futuro ritengo che sia importante impegnarsi per migliorare la qualità della vita delle persone. Presto ne saprete di più poiché stiamo lavorando per preparare il programma elettorale del Partito Democratico“.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com