Città Metropolitana, al sindaco Boccia assegnate le deleghe al Bilancio e Patrimonio

0

ROCCA DI PAPA/ Attualità – Nel  Consiglio metropolitano di ieri il consigliere Pasquale Boccia, sindaco di Rocca di Papa, ha lasciato l’incarico di capogruppo del Partito Democratico in vista dell’assegnazione delle deleghe da parte del Vice Sindaco Mauro Alessandri al Bilancio e Patrimonio, Società Partecipate, Contenzioso, Trasparenza e Anticorruzione e Politiche d’Ambito. I nuovi incarichi ricevuti, che rappresentano impegni significativi e riferiti al cuore dello sviluppo dell’Ente metropolitano,  non prevedono alcun compenso o indennità di funzione.

“Ho accettato l’invito che mi è stato fatto – dichiara Boccia -, con lo spirito di servizio e con la disponibilità di sempre, convinto di poter contribuire attivamente a far crescere questo Ente, nato da poco tempo, in modo sano e nell’interesse del territorio di Roma e della Provincia”.

“A breve, per quanto concerne gli incarichi appena assunti, ci attiveremo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per richiedere e sollecitare risposte in termini di risorse e finanziamenti, indispensabili all’Ente metropolitano per raggiungere gli obiettivi e le funzioni per i quali è nato. Parlo soprattutto di edilizia scolastica, di viabilità, di nuovi processi di sviluppo per le imprese, il lavoro, mantenendo fede all’obiettivo di diventare sempre di più un punto di riferimento nell’ambito delle politiche sociali, e con particolare attenzione per le persone disabili, in stretta collaborazione con la Regione Lazio.

“Sicuramente – conclude Boccia – questa è una ulteriore opportunità per dare voce alla Città di Rocca di Papa e tutto il territorio dei Castelli romani”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com