La cultura fa ‘strike’ in aula consiliare con la presentazione del libro “Testimone l’orizzonte”

0

testimone l'orizzonte 1ROCCA DI PAPA / Eventi – Un’aula consiliare strapiena ha accolto ieri la presentazione del libro “Testimone l’orizzonte” delle due insegnanti Rita Gatta e Lina Furfaro. In tanti sono accorsi all’evento culturale che ha visto nuovamente protagoniste due autrici che Rocca di Papa, chi per nascita, chi per adozione, conosce e apprezza nel profondo.

Stavolta insieme, le due scrittrici, hanno dato vita a un romanzo che racconta con straordinaria profondità la comunità di Rocca di Papa negli anni che vanno dal 1830 al 1960, affrontando con dovizia di particolari gli avvenimenti storici che si sono via via susseguiti (LEGGI LA RECENSIONE DEL LIBRO).testimone l'orizzonte 2

Sono state entrambe le autrici ad alternarsi alla lettura di alcune pagine del libro “Testimone l’orizzonte”, aiutate anche da Alfredo piacentini, per proiettare subito i presenti all’interno della storia, che è poi la storia di tutti, dove fantasia e dato storico si fondono, e tutto ruota attorno alla figura dell’anziana Menichina e ai suoi ricordi di bambina.

All’evento, moderato da Maria Rita Panci, ha preso parte il professore all’Università Roma Tre, Carlo Felice Casula, che ha delineato i tratti salienti del libro, elogiandone il grande lavoro di ricerca finalizzato a mantenere viva la memoria.  La voce e la chitarra di Paolo Valbonesi ha contribuito ad impreziosire l’appuntamento culturale.

A portare i saluti del sindaco Pasquale Boccia è intervenuto l’assessore Silvia Marika Sciamplicotti, che ha voluto ricordare, anche alla luce del recente riconoscimento ottenuto dal suo Laboratorio Centro Storico dall’associazione Città per la Fraternità,  l’importante ruolo della cultura come legante di  una comunità. “Se oggi c’è così tanta gente significa che è proprio dalla cultura che dobbiamo ripartire, perché tramite essa riusciamo ad apprezzare le cose belle, affrontare le difficoltà e a creare momenti di condivisione di cui una comunità ha profondamente bisogno”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com