Roberto Sellati ritira la candidatura: “Rimango a disposizione per sostenere un cambio generazionale”

1

ROCCA DI PAPA / Attualità – La decisione dell’assessore roccheggiano stringe il cerchio delle partecipazioni alle prossime consultazioni primarie del prossimo 20 marzo

E’ giunta in queste ore anche la specifica dell’assessore all’Igiene Urbana, Roberto Sellati, che fa un passo indietro nella competizione primaria e annuncia il ritiro della sua candidatura.

 “Mi sono messo ancora in gioco per il mio paese, volendo dare il mio ennesimo contributo anche al partito. Il motivo di queste due righe è che sto ragionando se farlo ancora – scrive Sellati -. Non ho bisogno di diventare primo cittadino per dimostrare quanto ci tengo, ma il momento della riflessione vera arriva quando meno te lo aspetti ed è arrivato il tempo per me di farlo.

Mi sento di stare a disposizione completa, ma allo stesso tempo ho maturato la consapevolezza che il partito e il paese hanno bisogno di uno slancio generazionale. Sono un marito e padre felice e proprio in virtù di questo ruolo immagino un paese rinnovato, al quale noi più maturi vogliamo e possiamo contribuire sostenendo il cambio e restandogli accanto, con ogni sforzo.

Per questo, nel frattempo, ringrazio i compagni di questo viaggio, preparando il fagotto per  il futuro che metto a disposizione soprattutto dei cittadini che anche stavolta mi stanno sostenendo – conclude -. Auguro al futuro sindaco di Rocca di Papa ogni successo nell’interesse di Rocca e dei cittadini”.

A restare in lizza per le primarie del prossimo 20 marzo con dunque, come preventivato Silvia Marika Sciamplicotti e Mauro Fei. Incognita ancora per Maurizio Querini che ancora non si è espresso con ufficialità nell’uno e nell’altro senso.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com