La strana storia di una pianta che ama nutrirsi di sangue umano: ”La piccola bottega degli orrori”, un musical da brivido”

0

Al Teatro Civico di Rocca di Papa arriva uno dei più bei musical di tutti i tempi La Piccola Bottega Degli Orrori (Little Shop of Horrors) in scena sabato 9 aprile h 21:00 e domenica 10 aprile h 18:00.

Il debutto mondiale del musical ”La Piccola Bottega Degli Orrori” avvenne il 6 maggio 1982 al Works Progress Administration Theatre a New York per poi spostarsi il 27 luglio 1982 all’Orpheum Theater (Off-Broadway). Le musiche vennero composte da Alan Menken autore delle più importanti colonne sonore Disney come La Sirenetta, Pocahontas e tanti altri, testi e libretto di Howard Ashman. Nel 1960 invece esordì l’omonimo film diretto da Roger Corman. Il nostro regista Valerio De Negri con originalità si è ispirato ad entrambe le versioni ottenendo un gran successo tra il pubblico.

Ci troviamo a New York negli anni sessanta. Seymour Krelborn lavora nel negozio di fiori del signor Mushnick insieme ad Audrey, la sua giovane collega. Per via della mancanza di clientela, Mushnik pensa di chiudere il negozio quando all’improvviso Audrey gli consiglia di esporre la strana pianta che possiede Seymour. Infatti l’esposizione di quella pianta, che egli ha soprannominato “Audrey II”, attira subito un cliente e Seymour spiega di aver preso la piantina (che somiglia a una pianta carnivora) da un negozio cinese durante un’eclissi. Proprio quando gli affari dal negozio migliorano, la piantina inizia a morire, preoccupando Seymour. Il ragazzo prova di tutto per farla star meglio ma nulla funziona, finché egli si taglia accidentalmente un dito scoprendo che la piantina si nutre di sangue umano per vivere…!!!

Come andrà a finire? Il musical ed il film propongono due finali completamente diversi fra loro, il regista De Negri quale avrà scelto? Se volete scoprirlo venite a teatro e non perdetevi La Piccola Bottega Degli Orrori, uno spettacolo pieno di colpi di scena, di suspance e di brivido…E mi raccomando, da oggi state attenti alle vostre piante carnivore, potrebbero rivelarvi dei gusti un pò…Al Sangue!!!

Produzione Blue in The Face

Regia: Valerio De Negri
Coreografie: Maria Luisa Rubulotta
Costumi: Simone Luciani e Veronica Ciancarini
Scenografie: Patrizio De Paolis, Luca Garramone, Beatrice Bocci, William Verolini
Disegno Luci: Luca Bertolo
Fonica: Alessandro Basetti

Con la collaborazione tecnica e artistica della scuola di canto
“Lorena Scaccia” di Angelo Lucignani e l’amichevole partecipazione di Luca Violini – Voce Narrante

Direzione Artistica: Enrico Maria Falconi

Biglietto Galleria 10,00 – Platea 15,00

La biglietteria apre un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Segreteria Lun/ Mar/Gio 17.00 – 19.00 – 0694286165

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com