Rocca di Papa, nuovo avviso per il Baratto Amministrativo. C’è tempo fino al 29 aprile per fare richiesta

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Il Baratto Amministrativo a Rocca di Papa si prepara ad affrontare il secondo anno di vita. Dopo l’assoluta novità lanciata anche nel Comune castellano, e che per il 2015 ha visto accettare le richieste di tre persone, che stanno pagando i tributi comunali prestando servizio alla comunità, il Comune ha bandito un altro avviso per reperire nuove domande.

C’è tempo fino al 29 aprile 2016 per richiedere di poter barattare tributi comunali non pagati sino al 31 dicembre con prestazioni lavorative. In caso di maggiori richieste rispetto alla disponibilità economica stanziata si procederà attraverso la compilazione di una graduatoria, i cui punteggi variano a seconda della fascia di reddito.

La Corte dei Conti, in merito all’istituto del Baratto Amministrativo, che si pone l’obiettivo di aiutare persone in particolari difficoltà economiche, ha messo dei precisi paletti, affermando che ci debba essere una stretta corrispondenza tra il tipo di lavoro socialmente utile prestato e il tributo da tagliare, per non correre il pericolo di pesare sui bilanci pubblici.

Il sistema, previsto dal decreto Sblocca Italia, è stato accolto anche dall’assessorato al Bilancio di Maurizio Querini, con gli uffici che hanno stilato tempestivamente  un regolamento, e con l’approvazione in Consiglio comunale a dicembre 2015. L’impegno dell’Amministrazione sulla nuova frontiera nel rapporto tra Enti locali e cittadini è stato oggetto anche di un servizio su Rai 1.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com