Scherma, è un fioretto a squadre d’argento quello del roccheggiano Alessandro Gridelli ai mondiali di Francia

0

gridelli alessandroROCCA DI PAPA / Sport – Il giovane già medaglia di bronzo individuale e d’argento a squadre agli europei 

Traguardi su traguardi per il giovane roccheggiano Alessandro Gridelli, che con il suo fioretto ha già centrato numerosi e prestigiosi obiettivi, ed ha riportato a casa una splendida medaglia d’argento nella prova a squadre dei campionati mondiali Giovani. Si sono appena conclusi, infatti, i mondiali di scherma in Francia, dove Alessandro si è laureato vicecampione del mondo a squadre. L’italifioretto, formato da Guillaume Bianchi, Tommaso Ciuti, Alessandro Gridelli e Francesco Ingargiola ha firmato l’ennesima medaglia della spedizione azzurra a Bourges, fermata al secondo posto dal Giappone.
Prima dell’avventura francese, il diciannovenne, chiamato a far parte della Nazionale Italiana, ha partecipato nel mese di marzo ai campionati europei in Serbia, conquistando il bronzo individuale e l’argento a squadre.

«E’ stato il mio primo mondiale e il bilancio finale è certamente positivo per il titolo di vicecampione del mondo conquistato – dice Gridelli  -.  Adesso si torna al lavoro in Italia per gli ultimi importanti impegni della stagione».

Una carriera tutta in ascesa per Alessandro, che sulla pedana ha dimostrato di saperci fare, arrivando a classificarsi settimo nel ranking mondiale U20. Del resto la sua grande passione e l’impegno profuso negli anni, nella vicina palestra frascatana, lo avevano subito portato ben in vista, vincendo nelle categorie inferiori ben cinque titoli italiani, uno individuale e 4 a squadre.

A Alessandro vanno i complimenti della redazione e un grande in bocca al lupo per il futuro.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com