Rocca di Papa, Crestini inizia dall’ufficio a vetri e dall’accessibilità del Municipio

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Dopo la vittoria al ballottaggio il nuovo Sindaco Emanuele Crestini sta iniziando a dare la sua svolta al Comune di Rocca di Papa. Da dietro alla scrivania, che non è quella solita di quello che fino ad oggi è stato l’ufficio riservato al primo cittadino, ma quella a vetri della segreteria, Crestini elenca i suoi primi passi alla guida della Città.

“Siamo partiti col riconfermare i responsabili di settore fino a settembre per prenderci il tempo di capire come poter riorganizzare la pianta organica del Comune – ha detto Crestini – e stiamo dialogando con i vari uffici per capire i problemi e le esigenze, per fare in modo che tutti i dipendenti lavorino con serenità ed il sorriso sulla bocca”.

lavori rampa comunePer il momento si è sistemato al terzo piano ma, così come annunciato in campagna elettorale, il neo sindaco potrebbe presto trasferirsi al pian terreno o a limite al primo piano. Intanto si sta procedendo ad eliminare le barriere architettoniche all’ingresso del Municipio. “Stiamo commissionando una rampa per permettere l’accesso anche ai disabili” riferisce Crestini, sottolineando la sua massima attenzione ai preventivi e alle spese.

Capitolo Giunta. “La stiamo organizzando – riferisce Crestini, etichettando come “pura fantasia” i nomi circolati di recente sulla stampa locale -, nessuna indiscrezione ma sarà una squadra di start up, che sarà affiancata da alcune deleghe conferite a tempo determinato per la risoluzione di problemi specifici”.

Insomma, l’aria nuova già spira.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com