Rocca di Papa – L’immobilismo delle comunali blocca le attività e la Mangialonga salta

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Gli scompensi delle comunali appena concluse, che hanno cambiato volto al governo della città, non sono solo di stampo politico ma anche, purtroppo, cittadino. Se a tremare sono i vertici della società calcistica Asd Nuova Canarini, anche la Pro Loco, organo associativo creato dalla precedente Amministrazione per coordinare gli eventi e soprattutto organizzare la Sagra delle Castagne, è rimasto invischiato in un prevedibile immobilismo.

E l’annullamento della Mangialonga di domenica 26 giugno, per l’assenza della delibera di patrocinio,  ne è la conseguenza più tangibile. Queste sono le parole del presidente Andrea Basili.

“La Mangialonga è il secondo evento per importanza della città, mira a mostrare le nostre tante bellezze naturalistiche gli scorci, i panorami e perché nó con percorsi mirati anche le emergenze archeologiche.
Il tutto condito da tipiche pietanze locali da far assaporare ai partecipanti.
Giunta alla XVI edizione non possiamo rischiare di creare un evento inferiore alle aspettative visto il poco tempo per organizzarlo.
Sappiamo tutti il caos elettorale delle ultime settimane che volente o nolente ha catturato l’attenzione di tutta la comunità compresi gli organizzatori della Mangialonga.
Di comune accordo tra il nuovo Sindaco e la Proloco si è deciso di rinviarla.
Giovedì nella riunione della Pro loco con le associazioni e gli iscritti che si terrà in aula consigliare alle 18,30 si deciderà una nuova data”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com